sabato 9 marzo 2013

4 anni di Marco


Marco Mengoni nasce a Ronciglione il 25 dicembre 1988. 
Frequenta un corso di chitarra classica e si iscrive ad una scuola di canto, partecipa a un seminario organizzato da Tuscia in Jazz e con un gruppo inizia a esibirsi nei pianobar e nei locali. A 16 anni comincia la sua carriera solista, accompagnato per i successivi tre anni da un gruppo di musicisti con cui si esibisce in piccoli club dove canta opere composizioni personali e cover e partecipando a svariati provini. Si trasferisce a Roma, si iscrive all'Università di Lingue e comincia a lavorare in alcuni studi di registrazione come fonico e programmatore.  

 


Nel 2009  partecipa, nella categoria 16/24 anni, alla terza edizione di X Factor vincendo senza mai andare al ballottaggio, assicurandosi un contratto con la casa discografica Sony Music e la partecipazione di diritto al Festival di Sanremo 2010. Riceve inoltre il Premio della Critica assegnato da una giuria di giornalisti e speakers radiofonici.



Il suo primo EP, "Dove si vola" ottiene il disco di platino per le oltre 60.000 copie vendute.

Partecipa alla trasmissione Rai per Telethon cantando "White Christmas". 




 Diventa Testimonial per la linea Viktor & Rolf e per la collezione di occhiali Lozza.














A febbraio si qualifica al terzo posto nella 60ª edizione del Festival di Sanremo con il brano "Credimi ancora", di cui è co-autore per testo e musica.  
Durante la quarta serata duetta con il Solis String Quartet, affermato quartetto d'archi. 
Il singolo si aggiudica il disco di platino.










Il suo secondo EP "Re Matto" mantiene per quattro settimane il primo posto nella classifica FIMI. In seguito insieme al DVD live viene certificato disco di platino.





Il tour "Re Matto" si apre con un doppio sold out all'Alcatraz di Milano e termina sempre a Milano l'11 Settembre al Palasharp per un totale di 55 date.



L'8 maggio vince il premio "Man of the year" ai TRL Awards 2010, assegnato da una giuria interna dell'emittente MTV Italia. 



Il 28 maggio all'Arena di Verona Mengoni riceve due Wind Music Awards per i due dischi di platino ottenuti con gli ep Dove si vola e Re matto, anche il singolo 

In un giorno qualunque viene certificato disco di platino.



 

A settembre partecipa al concerto a Lampedusa organizzato da Claudio Baglioni "O'Scià", mentre il 3 ottobre fa un mini live in quello organizzato da Ron contro la SLA ad Arzignano, accompagnato dall'Orchestra Sinfonica diretta dal Maestro Diego Basso.


Dopo essere stato eletto con votazione web 
Best Italian Act nell'ambito degli MTV Europe Music Awards, vince il titolo di Best European Act a Madrid, primo artista italiano nella storia di MTV.
  
Il 19 ottobre 2010 viene pubblicato su etichetta Sony il cd/dvd "Re matto live"  che viene certificato disco di platino.



Partecipa alla trasmissione Rai per Telethon cantando "In un giorno qualunque".




Il 31 dicembre 2010 è in concerto di fine anno a Napoli in Piazza del Plebiscito.












A Marzo è testimonial del WWF per l'Ora della Terra, l’iniziativa che ha come obiettivo principale quello di combattere i cambiamenti climatici del pianeta.












Il 5 aprile 2011 viene pubblicata in edizione limitata la "Mad Box", un prodotto in esclusiva che include un cofanetto con le canzoni, diversi gadget e una chiavetta USB con il Comic interattivo Solo 2.0 ideato dallo stesso Mengoni in collaborazione con Stella Fabiani e con il grafico Daniele Zed Berretta.






L'11 maggio 2011 esce il DVD di Renato Zero "Sei Zero" dove è inclusa la traccia "Per non essere così" cantata da Mengoni al concerto in occasione dei 60 anni dell'artista.  












Il 27 maggio 2011 all'Arena di Verona riceve 3 Wind Music Awards platino per "Re matto live", "Credimi ancora" e "In un giorno qualunque".







E' testimonial per la marca internazionale di profumi "Hugo Boss" e per la nuova collezione Lozza.


 Il 16 giugno si esibisce in un concerto esclusivo, per il brand di occhiali, presso Villa Ada a Roma.









Il 21 giugno 2011 è ospite a Radio Rai Uno nel corso della prima delle due serate all'insegna della solidarietà dedicate all'AISLA (l'Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica). 


Il 24 luglio partecipa al Festival Teatro Canzone Giorgio Gaber, presentando, oltre a un mini live di suoi pezzi," L'illogica allegria" e "Destra Sinistra" del cantautore scomparso. Omaggia inoltre la cantante Amy Winehouse, scomparsa il giorno precedente.



 

Il 27 settembre esce l'album "Solo 2.0" preceduto dal singolo "Solo (Vuelta al ruedo)" che balza direttamente al primo posto della Classifica FIMI Artisti.
All'album è allegato un codice da inserire sul sito del cantante per scaricare il primo episodio della Graphic Novel (l'episodio zero era contenuto nella "Mad Box")  
Nell'album è inclusa la traccia, scaricabile solo via I-Tunes, "Un gioco sporco", cantata a cappella dallo stesso Mengoni e dai Cluster, che ottiene il secondo posto come best professional original song ai CARA Awards 2012 (contemporary acappella recording awards). 
    



In occasione degli MTV Europe Music Awards 2011 Marco presenta la programmazione speciale di MTV in vista dell'evento europeo che si tiene a Belfast il 6 novembre.



 
L'8 novembre 2011 viene pubblicato
 l'album di Lucio Dalla "Questo è amore", 
che include un duetto con Mengoni nel brano 
"Meri Luis".  

 












 Nel novembre 2011 parte il "Solo tour 2.0" di cui cura la regia, otto date nei maggiori palazzetti italiani incluse le due anteprime trionfali al Forum di Assago e al PalaLottomatica di Roma. 

Il 28 dicembre 2011 "Solo 2.0" viene certificato disco d'oro. 

 



Il 24 dicembre prende parte, insieme ad altri artisti, al Concerto di Natale che viene trasmesso su Rai 2 dall'Auditorium della Conciliazione di Roma la sera della vigilia, cantando  "The Christmas song" di Nath king Cole e "Tanto il resto cambia", accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Universale diretta dal maestro Renato Serio. 
 
 




E' il nuovo testimonial del progetto benefico Corri la Vita per la lotta contro i tumori.  







Il 31 dicembre 2011 è in concerto di fine anno a Catanzaro.

Dal 2 all'8 gennaio 2012 presenta la programmazione di MTV.

 

Il 17 Marzo 2012  si esibisce al Teatro Valle Occupato di Roma nell'ambito di una maratona musicale di 72 ore, guidata dal violoncellista Giovanni Sollima.  Interpreta “L'Equilibrista” e “Credimi Ancora”, e un medley, accompagnato da uno speciale ensemble di cento violoncelli, i Maestri Sollima e Melozzi e Sarah Jane Morris.  



Il 20 marzo esce "Il senso… di Alex", l'album tributo ad Alex Baroni in occasione del decennale della sua scomparsa con cover rivisitate da altri artisti, inclusa "Scrivi qualcosa per me" interpretata da Mengoni.    

 







Ad Aprile apre la seconda parte del tour, ideato insieme ad Elisa ed Andrea Rigonat, che lo vede impegnato in 18 teatri di tutta Italia.  

Il 24 aprile dello stesso viene pubblicato l'EP digitale Dall'inferno. 

Riceve due nomination ai TRL Awards 2012 nelle categorie Best Look e Superman Award, risultando vincitore in quest'ultima categoria.

 







Doppia il film animato in 3D "Lorax - Il guardiano della foresta", prodotto da Universal Pictures e uscito in Italia il 1º giugno 2012,  prestando la voce al personaggio Once-ler e riceve il Premio speciale Leggio d'oro come Voce Rivelazione Cartoon il 6 luglio 2012 ad Alghero. 

 






Il 16 giugno 2012 al Globe 
Theatre di Roma Marco partecipa  ad una serata celebrativa organizzata dal Comune di Roma in collaborazione con la Croce Rossa Italiana dedicata alla sensibilizzazione dei cittadini alla donazione del sangue.




Il 3 luglio a Modena partecipa al concerto benefico “Teniamo Botta!”, organizzato da Radio Bruno in collaborazione con il Comune di Modena, in favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

 






 Il 4 Agosto presso il The Queen Elizabeth II Conference Centre di Londra si esibisce in un live accompagnato dalla sua band in formazione ridotta (basso, chitarra e batteria), in occasione delle Olimpiadi. Il concerto è stato seguito e trasmesso in differita da Radio Italia partner ufficiale del CONI, della Squadra Olimpica e di Casa Italia. 


 
Il 13 novembre 2012 esce "Io ci sono" il triplo cd tributo a Giorgio Gaber con cinquanta canzoni interpretate da cinquanta artisti che include la versione "Destra Sinistra" incisa da Marco, che verrà inserita nella colonna sonora del nuovo fim di Marco Ponti,
 "Passione sinistra", prodotto da Biancafilm per la regia di Marco Ponti in uscita nei prossimi mesi. 

Partecipa al Festival di Sanremo 2013 con le canzoni Bellissimo (scritta da Gianna Nannini e Pacifico e musicata dalla stessa Nannini con Davide Tagliapietra) e L'essenziale (di cui è coautore insieme a Roberto Casalino e Francesco De Benedittis ).
Il 15 febbraio 2013, durante la serata Sanremo Story, interpreta una commovente "Ciao amore ciao" di Luigi Tenco ricevendo il plauso di tutto il pubblico e della Fondazione Tenco. 
Vince la 63ª edizione del Festival di Sanremo con il brano "L'essenziale". 



A tre settimane dalla pubblicazione "L'essenziale", è certificata disco di platino digitale e il video è oltre 6.000.000 di visualizzazioni.
 


  
Il 4 marzo è tra gli ospiti del concerto tributo a Lucio Dalla ad un anno dalla sua scomparsa, trasmesso da Rai Uno. Accompagnato dal sax soprano di Stefano Di Battista  esegue una raffinata e delicata "Tu non mi basti" e con l'orchestra una difficilissima "Meri Luis" brano già cantato insieme allo stesso Dalla nel 2011.

 


Il 19 marzo 2013 uscirà il suo terzo album, che è stato registrato tra Milano e Los Angeles e prodotto da Michele Canova Iorfida intitolato "#PRONTOACORRERE". 

L'8 Maggio 2013 inizierà dal Teatro Arcimboldi di Milano "L'essenziale Tour 2013".

Marco Mengoni è stato scelto per rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest 2013 che si terrà a Malmo, in Svezia, dal 14 al 18 Maggio e il 26 febbraio a Barcellona ha fatto parte della giuria di qualità per scegliere il brano che il gruppo spagnolo El Sueño De Morfeo porterà all'Eurovision Song Contest.  

10 commenti:

  1. brava Carmen ... mi sembra non manchi proprio nulla grazie!
    barbara

    RispondiElimina
  2. perfetto Carmen........ chi cerca notizie vere qui le trova!

    RispondiElimina
  3. WOW! Questo va direttamente nel mio archivio (con i crediti, ovviamente :) ) Grazie Carmen! Federica

    RispondiElimina
  4. Dedicato a chi, tra sedicenti critici, giornalisti e bloggers vari, spesso dimostra memoria corta!Chi lo conosce veramnte non può non amarlo e stimarlo!

    RispondiElimina
  5. complimenti per la precisa decrizione della carriera di Marco. Scusa ma ad agosto scorso a castelfranco.... forse non era così impoertante


    RispondiElimina
  6. Ho tralasciato volutamente le apparizione ai Festival estivi e alle trasmissioni che non avevano intento benefico

    RispondiElimina
  7. Fiorella Mariucci10 marzo 2013 22:05

    Che lavorone accurato Carmen! Grazie mille !

    RispondiElimina
  8. Bravissima!! C'è tutto tuttissimo! Lo dovrebbero leggere i nuovi fan per conoscere Marco, ma anche i vecchi (come ripassino).

    RispondiElimina
  9. Bellissimo lavoro, complimenti Carmen! Che emozione vedere tutto il suo percorso, che abbiamo seguito passo dopo passo...e mattone dopo mattone, se in quei "mattoni" c'è arte, genio e amore, nasce un monumento all'Arte Musicale...grazie!

    RispondiElimina
  10. dall'inizio ad x-facto ad adesso,Marco sei grande

    RispondiElimina

I commenti vengono controllati prima di essere pubblicati